Fascial Distortion Model: una tecnica tutta da scoprire

Fabio



Per chi non la conoscesse, il Fascial Distortion Model è una tecnica codificata dal compianto Osteopata Stephen Typaldos per la diagnosi e il trattamento della fascia. Essa individua sei alterazioni del tessuto connettivo interpretando la descrizione dei sintomi da parte del paziente (+ osservazione e palpazione) e le tratta usando sei diverse modalità. Tra queste c'è anche la digitopressione per gli "Herniated Triggerpoints", una tra le sei alterazioni della fascia.

Mi sembra un approccio molto pratico e funzionale... Che ne pensate?
Il sito di riferimento è questo: http://www.ifdmo.it/

Cita messaggio

Vai al forum:

Utenti che stanno guardando questa discussione:

1 Ospite(i)